BENTLEY NEL SUO PERCORSO SOSTENIBILE LANCIA LA PELLE OLIVE TAN CHE DEBUTTERA’ A MONTEREY
Indietro

BENTLEY NEL SUO PERCORSO SOSTENIBILE LANCIA LA PELLE OLIVE TAN CHE DEBUTTERA’ A MONTEREY

10/08/23Sostenibilitá
  • Il marchio britannico introduce la prima opzione di rivestimenti in pelle completamente biologica
  • l nuovo modello Bentley con pelle Olive Tan sarà presentato alla Monterey Car Week (La conferenza stampa si svolgerà alle ore 12:15 locali, presso The Quail)
  • Agente conciante sostenibile derivato da un sottoprodotto organico della spremitura dell'olio d'oliva
  • Processo innovativo leader del settore privo di metalli, minerali e aldeidi
  • Bentley è la prima casa automobilistica a utilizzare questa tecnologia leader del settore
  • Un altro importante passo avanti nella strategia di Bentley per la pelle sostenibile dopo l'adesione al Leather Working Group (LWG) come prima casa automobilistica

(Crewe, 10 agosto 2023)
Bentley Motors è la prima casa automobilistica, ad introdurre per i suoi clienti in opzione la pelle completamente biologica Olive Tan, un ulteriore tassello nel suo viaggio strategico Beyond100 per diventare leader nella mobilità di lusso sostenibile. Bentley è universalmente riconosciuta per l’uso di pelli ricercate e raffinate, che esprimono eleganza, durata e qualità ineguagliabile, Bentley è tuttavia costantemente impegnata nella ricerca di migliorare le proprie credenziali in fatto di materiali sostenibili e questa nuova opzione rappresenta un importante passo avanti. La pelle Olive Tan sarà visibile per la prima volta su un nuovo modello Bentley che sarà presentato alla Monterey Car Week, in California, il prossimo 18 agosto. 

La caratteristica distintiva di questa pelle risiede in un processo di conciatura sostenibile che utilizza un sottoprodotto organico dell'industria olearia. Derivato dalle acque reflue estratte durante la procedura di spremitura delle olive, l'agente conciante rimane privo di metalli, minerali e aldeidi dannosi. Questa tecnica richiede una minore quantità di acqua rispetto a un processo di concia convenzionale e offre anche un'ottima qualità della pelle una maggiore concentrazione di sostanze chimiche rinnovabili. La pelle organica che ne risulta è incredibilmente morbida e adatta per essere proposta dal marchio di auto di lusso più ricercato al mondo. Bentley Motors è la prima casa automobilistica a utilizzare la tecnologia Olive Mill Wastewater (OMW) della conceria Pasubio SpA, leader del settore.

La Olive Tan Leather è un'altra pietra miliare nella strategia di Bentley per la pelle sostenibile. Il marchio britannico utilizza già pellami che sono un sottoprodotto dell'industria della carne e altamente tracciabili. Ogni anno, la produzione mondiale di pelle ricicla circa 270 milioni di pelli che altrimenti finirebbero in discarica. La produzione di pelle è considerata un mezzo sicuro, conforme e fortemente regolamentato per riciclare un co-prodotto dell'industria della carne in un materiale attraente e sostenibile.

La pelle Olive Tan sarà presentata per la prima volta su un nuovo modello Bentley che sarà esposto alla Monterey Car Week, in California, il 18 agosto. Bentley sta già pianificando di offrire la pelle sostenibile derivata dalla OMW come opzione in tutta la sua gamma di prodotti. 

Bentley è stata inoltre la prima casa automobilistica a diventare membro del Leather Working Group (LWG) nel 2021. L'organismo di settore stabilisce i parametri di riferimento per la produzione di pellami sostenibili ed è in linea con l'innovativa strategia Beyond100 di Bentley, che mira alla leadership nella mobilità sostenibile.

Marc Stang, Technical Expert Leather di Bentley Motors, ha dichiarato:

"La pelle è una componente integrante degli interni delle nostre auto e un elemento primario per creare quella che definiamo la finitura che contraddistingue Bentley. È anche resistente, cosa particolarmente importante visto che l'84% di tutte le auto Bentley costruite sono ancora in circolazione sulle strade del Regno Unito e non solo".

"Utilizziamo da otto a dodici pelli per ogni vettura, tutte provenienti dall'Unione Europea. Bentley evita inoltre di utilizzare pellami legati alla deforestazione, a testimonianza del lavoro svolto all'interno della nostra catena di fornitura per incoraggiare processi più ecologici. Continuiamo a impegnarci per un approvvigionamento di pelli più sostenibile, oltre a lavorare su altre iniziative per migliorare la nostra catena di approvvigionamento di pelli."

- FINE –

Note per gli Editori


Bentley Motors
Bentley Motors è il marchio di auto di lusso più ambito al mondo. Crewe è la sede operativa dei reparti di progettazione, R&S, ingegneria e produzione delle tre gamme di modelli dell’azienda: Continental, Flying Spur, Bentayga e Bentayga EWB. L’unione fra la tradizionale maestria e l’abilità artigianale tramandate di generazione in generazione da un lato, e la perizia ingegneristica e le tecnologie più innovative dall’altro, è una caratteristica unica dei marchi di auto di lusso del Regno Unito, come Bentley. Ed è inoltre un chiaro esempio dell’elevato valore della produzione industriale britannica. Bentley ha un organico di circa 4.000 persone a Crewe.

Pasubio SpA
La Conceria Pasubio SpA è un'azienda italiana leader del settore, specializzata nella creazione delle migliori pelli per l’industria automobilistica.  Combinando un ricco patrimonio di artigianalità con la moderna innovazione guidata dalla sostenibilità, Pasubio offre prodotti unici e innovativi per i marchi automobilistici di lusso più ambiti al mondo.

Downloads

Comunicato Stampa

Press Release - 100823 - Olive Tan Leather_IT.pdf (796,7 KB)

Immagini (6)

Seleziona
0 Immagini Selezionato

Ruota lo schermo.