LA NUOVA CONTINENTAL GT SPEED: LA BENTLEY STRADALE PIÙ DINAMICA DELLA STORIA

LA NUOVA CONTINENTAL GT SPEED: LA BENTLEY STRADALE PIÙ DINAMICA DELLA STORIA

  • La Continental GT Speed è la Bentley che esprime il più alto livello di prestazioni di sempre, ma senza compromessi in termini di comfort ed eleganza
  • Il Telaio avanzato - presenta quattro nuove tecnologie - accresce le capacità sportive mantenendo un impareggiabile comfort di marcia
  • Lo sterzo integrale e il differenziale posteriore elettronico migliorano l'agilità e la stabilità del veicolo
  • Freni in carboceramica di nuova progettazione per un'incredibile potenza frenante
  • La versione aggiornata del famoso motore W12 TSI da 6,0 litri ha una potenza di 650 CV (659 PS e 900 Nm (664 lb.ft)
  • 0-100 km / h in 3,6 secondi (0-60 mph in 3,5 secondi); velocità massima 335 km/h (208 mph)
  • Uno stile più mirato sottolinea le credenziali prestazionali di Continental GT Speed per vivere viaggi straordinari
  • I dettagli esterni esclusivi includono ruote Speed da 22 pollici e sotto porta sportivi
  • Interni esclusivi Speed rivestiti in pelle e Alcantara con 15 colori e 11 ulteriori combinazioni
  • Sulla console centrale è disponibile una nuova finitura tecnica in opzione Dark Tint Engine Turned Aluminium 
  • Progettata, ingegnerizzata, sviluppata e realizzata perfettamente a mano nella fabbrica Bentley, il brand automobilistico di lusso ad emissioni zero
 
(Crewe, 23 marzo 2021) Bentley Motors comunica oggi i dettagli della nuova Continental GT Speed, l'auto stradale più dinamica mai prodotta nei 101 anni di storia di Bentley e l'interpretazione incentrata sulle prestazioni della Grand Tourer di lusso di riferimento.
 
Progettato, sviluppato e realizzato a mano nella fabbrica automobilistica di lusso a emissioni zero di Bentley, questo nuovo modello di terza generazione si basa su una lunga tradizione di varianti Speed. Originariamente introdotto con l'acclamato Continental GT Speed di prima generazione nel 2007, a sua volta ispirato ai modelli Speed da 3 litri degli anni '20. L'ultima GT Speed continua questa tradizione rappresentando la recente combinazione di lusso e prestazioni in un pacchetto Grand Touring.
 
Matthias Rabe, membro del consiglio di amministrazione di Bentley Motors, ha dichiarato:
 
“La nuova Continental GT Speed rappresenta l'apice del gran turismo ad alte prestazioni. Questo nuovo modello è l'espressione più potente dei valori di Continental GT, emozionante e prestazionale, con i dettagli Speed creati per esaltare il rapporto con la propria vettura, offrendo ai proprietari un controllo empatico del carattere dell’auto.
 
La Grand Tourer più elegante e raffinata al mondo ora – e più che mai – è in grado di regalare quelle emozioni autentiche che grazie a un accento più sportivo appagheranno il desiderio dei piloti particolarmente attenti alle prestazioni. La velocità è l'ultimo capitolo della storia della Continental GT, che accompagna i clienti Bentley nei propri viaggi straordinari ".
 
Nuova tecnologia del telaio: espressione del vero potenziale sportivo
 
L’apice delle parte strutturale che esalta le prestazione della Continental GT è rappresentata da un'avanzata tecnologia appositamente creata per questo nuovo modello.
 
Il nuovo sterzo integrale elettronico già esalta le prestazioni dinamica della Speed nelle modalità di guida BENTLEY e COMFORT. Tuttavia, questo è ancora più evidente nella modalità SPORT, poiché lo sterzo si combina con il Bentley Dynamic Ride e un differenziale elettronico a slittamento limitato per garantire un livello di agilità, diverso da qualsiasi altra auto stradale Bentley.
 
Alle basse e medie velocità, le ruote posteriori della GT Speed sterzano nella direzione opposta alle ruote anteriori per favorire un rapido cambio di direzione, aumentando notevolmente la sensazione di agilità. Lo sterzo è più preciso e con una risposta più veloce, ed un aumento proporzionato della sensazione di sterzata infonde ancor più fiducia al pilota. Alle alte velocità, le ruote posteriori sterzano invece nella stessa direzione della parte anteriore, per migliorare la stabilità. Il sistema è significativamente più attivo sulla GT Speed rispetto alla Flying Spur, dove l’obiettivo principale è la riduzione del raggio di sterzata e una maggiore stabilità alle alte velocità.
 
Dotato di trazione integrale attiva, il controllo della trazione e la distribuzione della coppia sono stati ricalibrati in tutte le modalità di guida per fornire, evidentemente. un carattere più prestazionale rispetto alla Continental GT standard.
 
Mantenendo la filosofia Bentley, per cui le sue vetture possono essere guidate da qualsiasi conducente, vengono esaltate le sensazioni di progressività e sicurezza, ma allo stesso tempo dinamicità e prestazioni. Per raggiungere questa filosofia in modalità BENTLEY e COMFORT, la trazione sulle quattro ruote è bilanciata tra le ruote anteriori e posteriori, in SPORT questa modalità è stata calibrata con una ripartizione della coppia più orientata al posteriore in tutte le condizioni di guida.
 
L’ultima generazione della Continental GT Speed introduce per la prima volta su una Bentley l'uso di un differenziale posteriore elettronico (eLSD).
 
Messo a punto in modo specifico in stretta relazione con il controllo della trazione e i sistemi attivi del telaio, l'eLSD offre una maggiore capacità di controllo laterale, una migliore stabilità longitudinale, una migliore regolazione dell'acceleratore e una migliore trazione in condizioni stradali avverse.
 
In modalità BENTLEY e COMFORT questo fornisce una migliore trazione, innalzando il livello di fiducia per il conducente, grazie all’eccellente stabilità della vettura alle alte velocità. In modalità SPORT, l'eLSD è stato messo a punto per bilanciare la regolazione dell'acceleratore, una migliore risposta nelle percorrenze delle curve e maggiori prestazioni in rettilineo. Il vantaggio combinato fa si che la Continental GT Speed è ora più personalizzabile in base allo stile di guida del pilota, senza compromettere comfort e stabilità.
 
Il miglioramento della dinamica in curva e l’ottima aderenza fornita dai nuovi sistemi consentono al conducente di spostarsi con maggiore precisione e sicurezza. A sua volta, il veicolo è in grado di ottimizzare le prestazioni disponibili dalla trazione per fornire un'accelerazione bruciante e una eccellente compostezza dinamica. In modalità SPORT, il sistema di gestione della trazione invia una maggiore potenza all'asse posteriore per consentire un controllo ancora maggiore della traiettoria in curva.
 
Lavorando all’unisono, tecnologia e sistemi spiegano l’eccellenza di questo telaio che garantisce uno straordinario controllo del corpo vettura e un comfort di marcia senza compromessi, vale a dire con le sospensioni pneumatiche attive a tre camere di Bentley a smorzamento adattivo e il sistema di controllo antirollio attivo a 48 V Bentley Dynamic Ride, che fanno di Bentley il pioniere delle applicazioni per Bentayga e Continental GT di terza generazione. Questo sistema innovativo è dotato di potenti motori elettrici all'interno di ciascuna barra antirollio per resistere al rollio del corpo vettura. Nella posizione più rigida, i motori possono fornire 300 Nm in 0,3 secondi per contrastare le forze centrifughe in curva.
 
Nel frattempo, a seconda della modalità prescelta, il sistema di controllo elettronico della stabilità (ESC) consente al guidatore di sperimentare un livello di libertà ancora maggiore prima che i sistemi di sicurezza di Speed intervengano per correggere eventuali anomalie. Con l'ESC inserito, l'auto fornisce un’ottima stabilità su superfici irregolari, curve anomale o in condizioni meteorologiche avverse. Quando si passa alla modalità Dynamic, l'ESC consente al pilota più esperto di impostare e modificare l'assetto in curva dell'auto a propria discrezione.
 
Con l'ESC disattivato, la trazione e l'equilibrio intrinseco della GT Speed vengono messi in primo piano, garantendo un'esperienza incentrata sul pilota, riscontabile sino and oggi solo nelle vetture Bentley da corsa. Dopo aver usufruito delle ottime prestazioni in curva grazie allo sterzo, alle quattro ruote motrici e all'eLSD, in pista il guidatore può scegliere di bilanciare l'acceleratore e lo sterzo per offrire angoli di imbardata progressivi e senza sforzo.
 
Per completare la capacità extra del telaio, un sistema frenante in carboceramica di nuova concezione è stato introdotto come opzione sulla GT Speed. I dischi in carburo di silicio di carbonio forniscono una presa del freno aggiuntiva, con una sensazione del pedale del freno pronta e potente e un'eccellente resistenza all’affaticamento dei freni. Le pinze anteriori a dieci pistoncini e quelle posteriori a quattro pistoncini forniscono un'incredibile forza frenante, necessaria quando fino a 10 MJ di energia vengono convertiti in calore a pieno regime dalla velocità massima. Il materiale in carboceramica consente, inoltre, di risparmiare oltre 33 kg di peso (tutta massa non sospesa) producendo comunque livelli estremamente bassi di polvere dei freni e contribuendo a mantenere il gradevole aspetto delle esclusive ruote Speed da 22”.
 
Continental GT Speed - Prestazioni da brivido
 
La nuova GT Speed è la massima espressione incentrata sulle prestazioni della Grand Tourer di Bentley, mantenendo inalterato il lusso, il comfort e la fruibilità delle altre versioni. Viene equipaggiata con una versione potenziata del rinomato propulsore Bentley W12 TSI da 6,0 litri, che eroga 650 CV – un incremento del 4% pari a 24 CV rispetto all'attuale modello W12 - pur mantenendo uno straordinario valore di coppia di 900 Nm. Con una maneggevolezza eccezionale, ciò si traduce in una velocità massima di 335 km/h  e un passaggio da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi, migliorando di 0,1 secondi.
 
Sia il propulsore che la trasmissione sono stati volontariamente calibrati per adattarsi alle credenziali di una vettura focalizzata sul pilota. Ciò è più evidente in modalità SPORT, dove il W12 con doppio turbocompressore è stato messo a punto per mantenere il motore nella fascia di regime più alto con cambi marcia verso il limite di rotazione e scalando più rapidamente. Questo crea una risposta molto più reattiva agli input dell'acceleratore del conducente.
 
Il cambio a doppia frizione a otto velocità è due volte più veloce in modalità SPORT rispetto al modello W12 standard, in linea con il DNA della Speed. Questo si combina con un maggiore carattere del suono dello scarico durante l'avvio e le scalate di marcia.
 
La Continental GT Speed non solo offre prestazioni impressionanti, ma per massimizzare l'efficienza, il modello beneficia della tecnologia Stop-Start di Bentley che interviene sul propulsore non solo quando il veicolo è fermo, ma anche a velocità prossime all'arresto.
 
Il sistema di Bentley (Variable Displacement) arresta metà dei 12 cilindri del motore in determinate condizioni, con una transizione impercettibile per il guidatore. Le valvole di aspirazione e di scarico, l'iniezione di carburante e l'accensione sono tutte disattivate su cilindri definiti, con il motore che funziona come un sei cilindri per una migliore efficienza.
 
Dettagli esterni - Dichiarazione di intenti di GT Speed
 
Il muscoloso corpo vettura della Continental GT viene ulteriormente sottolineato nei tratti della GT Speed. I dettagli esterni unici definiscono un atteggiamento potente e atletico, fondendosi perfettamente con l’innata e disinvolta eleganza, tipica della Continental GT.
 
I modelli Speed sono caratterizzati da una griglia del radiatore Dark Tint e una griglia del paraurti inferiore, oltre a soglie sportive esclusive e più scolpite, una matrice del radiatore Dark Tint e un discreto badge Speed cromato sul parafango anteriore.
 
Ulteriore caratteristica distintiva della versione più potente della Continental GT sono i cerchi ruota Speed da 22 pollici in argento brillante, con l'opzione di una tinta scura o di una finitura nera lucida. Le versioni "Jewel" dei tappi del carburante e dell'olio sono standard, mentre le soglie illuminate Bentley, sono un accento alle credenziali prestazionali della Speed.
 
Un interno personale e sfarzoso
 
L'abitacolo della nuova Continental GT Speed mette in mostra l'esperienza di Bentley nella creazione dei migliori interni automobilistici del mondo. I materiali artigianali si fondono con finiture e badge unici che sono disponibili solo nella Speed e possono essere ulteriormente personalizzati su richiesta.
 
Le credenziali della Continental GT Speed sono ulteriormente evidenziate da un'esclusiva divisione cromatica bicolore realizzata a mano in pelle e Alcantara abbinata, applicata anche al volante. Il badge esterno è abbinato a un'elegante icona Speed sul cruscotto del lato passeggero.
 
Gli interni possono essere ulteriormente personalizzati con una scelta di 15 colori principali e 11 secondari della pelle, nonché l'uso della pelle al posto dell'Alcantara per il mix cromatico della Speed. La console centrale può essere rifinita con un nuovo motivo in tinta scura tornito in alluminio, con una superficie lavorata geometricamente e una finitura superbamente modellata.
 
La trapuntatura Diamond in Diamond di Bentley è inclusa di serie e i poggiatesta ricamati Speed contraddistinguono l'abitacolo della più potente Continental GT.
 
Una gamma di impiallacciature è disponibile per la GT Speed, a partire dall'essenza Piano Black di serie. I clienti possono anche scegliere fra il Noce Crown Cut, Radica di Noce Dark Stained e Dark Fiddleback Eucalyptus senza costi aggiuntivi, con tre opzioni a poro aperto (Dark Burr Walnut, Crown Cut Walnut e Koa) disponibili come opzioni aggiuntive.
 
Come per tutte le Continental GT, la Speed offre quattro posti e un'eccezionale capacità di carico del vano bagagli di 358 litri. I dettagli raffinati, vengono completati dal un quadro strumenti tecnologicamente avanzato e dall’esclusivo display rotante Bentley, il nuovo modello focalizzato sul pilota amplia le credenziali prestazionali della Continental GT.
 
- FINE –
 
Note per gli Editori
Continental GT Speed è disponibile su ordinazione in tutti i mercati, ed eccezione della Cina continentale; attualmente non è disponibile in EU27, nel Regno Unito, in Svizzera, Israele, Ucraina, Norvegia, Turchia e Vietnam.
 
Bentley Motors è il marchio di auto di lusso più ambito al mondo. Crewe è la sede operativa dei reparti di progettazione, R&S, ingegneria e produzione delle tre gamme di modelli dell’azienda: Continental, Flying Spur e Bentayga. L’unione fra la tradizionale maestria e l’abilità artigianale tramandate di generazione in generazione da un lato, e la perizia ingegneristica e le tecnologie più innovative dall’altro, è una caratteristica unica dei marchi di auto di lusso del Regno Unito, come Bentley. Ed è inoltre un chiaro esempio dell’elevato valore della produzione industriale britannica. Bentley ha un organico di circa 4.000 persone a Crewe.
 
 
 

Press Release

279 KB

Images
(25)

Make a selection
0 Images selected

Videos
(3)

Related News

Please rotate your screen.

This website uses cookies to ensure you get the best experience.